Pablo Neruda ad Albertina, “Che cosa sono per te? Forse, profondamente, nella verità più nascosta, niente.”

MILANO – Il poeta Pablo Neruda scrive alla sua amata Albertina Rosa Azócar, sono parole di dolore e tormento per indagare intorno ai reali sentimenti della donna: “Che cosa sono per te? Forse, profondamente, nella verità più nascosta, niente.” Ma chi è Albertina? E’ la donna che in gioventù ha ispirato Venti poesie d’amore e una canzone disperata, che poi ha lanciato la fama… Leggi tutto

Lettera ad un amore perduto

Lettera ad un amore mai esistito di Elena Mazzocchi

Caro amore mai esistito, te lo ricordi il nostro primo bacio? Ce lo siamo dati in quel parcheggio squallido che per noi è diventato il posto più magico del mondo. Ne abbiamo consumato di amore lì, portando il sole quando ci andavamo e lasciando una scia di stelle quando andavamo via. Passa il tempo e l’ unica cosa che mi… Leggi tutto

Lettera al primo amore di Maria C. Morabito

Lettera d’amore di Donatella Moica

Cara Carmen, scusa se ti scrivo e non ti parlo, ma, come ormai ben sai, non sono bravo con le parole. Sarei troppo timido e impacciato per dirti quello che provo in questo momento. Non ho dormito stanotte. Ho pensato. Ho pensato alla mia vita. A quello che è stata. A tutte le cose vissute e a tutte quelle non… Leggi tutto

Lettera ad un amore perduto

Lettera ad un amore perduto

Caro Bufu , come stai? So che leggendo queste parole già capirai chi sono. Non odiarmi. Non ce la faccio più senza di te. Mi manchi tanto. Senza te non riesco a stare. Il punto è che mi ero giurata che ti avrei lasciato stare, che non mi sarei affezionata ma dio..ci ho perso la testa. Ti ricordi i nostri… Leggi tutto

"Oggi non c’è nessun piccolo principe", le lettere d'amore di Antoine De Saint‑Exupéry a una sconosciuta

“Oggi non c’è nessun piccolo principe”, le lettere d’amore di Antoine De Saint‑Exupéry a una sconosciuta

Nel maggio del 1943, dopo che già aveva scritto Il Piccolo Principe, Antoine De Saint‑Exupéry si era recato ad Algeri per tornare all’azione militare insieme al suo gruppo di ricongiungimento. Nel corso del viaggio in treno conobbe una ragazza di ventitré anni di cui si innamorò. La ragazza, vent’anni più di lui, era sposata, ufficiale ed autista di ambulanza della Croce… Leggi tutto

Oriana Fallaci ad Alekos Panagulis, “Aspettami. Io ti ho aspettato tanto…”

La storia d’amore fra Oriana Fallaci e Alekos Panagulis. Un amore incredibile che li ha resi una delle coppie più iconiche del Novecento. Ecco una lettera che rappresenta il loro rapporto speciale. LEGGI ANCHE: Arriva l’AforisMUG dedicata ad Oriana Fallaci e dedicata alla forza delle donne. Alekos caro, ti scrivo nuovamente per dirti che sono stata felice di ascoltarti una seconda volta… Leggi tutto

"Altalene", lettera di Giovanna Arnone al figlio

“Altalene”, lettera di Giovanna Arnone al figlio

Ricordo l’altalena di paure e speranze. E poi finalmente l’attesa anelata, la tua presenza vibrante nei movimenti che rallegravano gli animi. Fiera del corpo che cambiava, ti portavo a spasso e ti cullavo nel mio ventre, e fiera poi del dolore che ti ha portato alla luce. Mi ritrovai smarrita avendoti tra le braccia, incapace di consolare il tuo pianto… Leggi tutto

Lettera di una figlia calabrese di Teresa Averta

Lettera d’amore di Joanne Lane

Caro amore mio Clark, Ti scrivo ispirata da profonde frasi d’ amore. Apro il mio cuore senza orgoglio, ne’ paura alcuna. Ash e Christabel mi sono vicini in questo momento poetico. Questa lettera mai giungerà a te e forse mai più rivedrò il tuo volto perché il nostro fuoco ci ha distrutto e fatto rinascere tante volte ma ora che… Leggi tutto

Lettera al primo amore di Maria C. Morabito

Lettera al primo amore di Maria C. Morabito

Ricordi quando mi dicevi che ero sottile come un giunco e i miei lunghi capelli odoravano di mela acerba? Non avevamo sogni per il futuro, perché la realtà che vivevamo era già un sogno, ci bastava e niente e nessuno poteva rubarcela, ci apparteneva, andavamo avanti senza pensarci, felici di quei giorni che Dio ci aveva destinati. A sera con… Leggi tutto

Lettera ad un perduto amore di Elisabetta Ferrara

Lettera ad un perduto amore di Elisabetta Ferrara

Dolcissimo, contrastato, incerto amore mio, ti scrivo, perché tu possa sempre avere una traccia di me. Ti scrivo, perché la voce si è chiusa nel silenzio di parole vuote. Ti scrivo perché gli occhi conservino immagini di sguardi limpidi e senza ombre. Ti scrivo perché ogni tanto io possa leggerlo questo mio amore che ha bisogno di te per intero…. Leggi tutto

Libreriamo

“Caro, ti scrivo”, la campagna social per salvare la “vecchia” lettera dall’estinzione. Scrivi le tue lettere alle persone che ami, noi le pubblicheremo e potrai condividere e far conoscere le tue emozioni con l’intera community di Libreriamo.

Per partecipare inviaci la tua lettera compilando l’apposito form a questo link.

Le lettere più emozionali e condivise saranno selezionate per realizzare un e-book.

Utenti online